linea

il produttore racconta

Maggio 2015

pubblicato il 13 Maggio 2015
Ci risiamo: taglia l’erba, spollona, scegli e dirada i germogli, indirizza i tralci tra i fili… La stagione non è ancora iniziata che già siamo in ritardo sui lavori di campagna e da qui alla vendemmia sarà tutto un correre e rincorrersi per cercar di tenere in ordine i vigneti. Come sempre le vigne, quest’anno stimolate da un clima per ora particolarmente favorevole, paiono prendersi gioco di noi vignaioli nel loro crescere veloce e disordinato quasi che a ogni primavera manifestassero una certa insofferenza a starsene buone buone al loro posto tra i filari. Quest’anno poi la gestione di un nuovo importante vigneto di groppello di circa due ettari e il passaggio al biologico, per cui è richiesta una maggior attenzione in ogni operazione colturale, portano ad avere una mole di lavoro decisamente maggiore rispetto agli anni scorsi. Fortunatamente possiamo contare su un piccolo, ma capace e appassionato gruppetto di collaboratori e credo che nonostante qualche momento di “crisi” ce la faremo come al solito. Ed ora… al lavoro, e di corsa anche!!!

Ci mancate…

pubblicato il 24 Aprile 2020
Azienda Agricola Cantrina
La primavera è arrivata a Cantrina e ci stiamo godendo il risveglio della natura in un ambiente strano e silenzioso. Il nostro Paese sta affrontando un’importante emergenza ma ci auguriamo che stiate affrontando la situazione nel migliore dei modi possibili. La natura, però, non si ferma e per questo stiamo lavorando nel vigneto e in cantina per prepararvi un meraviglioso ritorno non appena sarà possibile. Ci sentiamo fortunati a poter passare la quarantena in un posto meraviglioso come Cantrina e per questo, vogliamo condividere con voi alcune foto del paesaggio nell’attesa di potervi accogliere e abbracciare di nuovo.

Riné e il tappo a vite

pubblicato il 13 Gennaio 2020
Cantrina - Riné tappo a vite
Nel prossimo mese di marzo usciremo con la nuova annata di Riné 2018, seconda annata BIO certificata, per la prima volta chiusa con il tappo a vite: vogliamo a tal proposito spendere ulteriori due parole riguardo a questo tipo di chiusura… Da ormai parecchi anni abbiamo scelto di usare il tappo a vite per il Rosanoire e dallo scorso anno anche per il neonato Valtènesi Chiaretto – da San Valentino disponibili i 2019 – trovando positivi riscontri in termini di serbevolezza, integrità e freschezza dei prodotti, soprattutto sul medio-lungo periodo, e con soddisfazione dei clienti, spesso stanchi di dover stappare bottiglie alterate da tappi non sempre perfetti.

Vendemmia 2019

pubblicato il 18 Novembre 2019
Vendemmia Cantrina 2019
Infine, è arrivato l’Autunno e la lunga estate calda 2019, prolungatasi fino ad Ottobre, è definitivamente alle spalle e fuori spesso il tempo invoglia a stare in casa (o in cantina) e aiuta a pensare… La stagione oramai alle spalle è stata, perlomeno nella nostra zona, una delle più strane e complicate degli ultimi anni per le bizze del tempo, avendo spesso dovuto affrontare fenomeni molto diversi tra loro e talvolta estremi: il freddo e le piogge che hanno coinciso con la fioritura della vite hanno diminuito già in partenza la produzione potenziale, ma il danno maggiore lo hanno fatto le due grandinate di giugno e di inizio agosto che alla fine hanno dimezzato la produzione.