linea

press

il mondo parla di noi

Cantrina - La dolce Italia secondo i sommelier
16 December 2019

Qualcuno gioca in casa, come Manuele Meneghini, sommelier di Lido 84 a Gardone Riviera: «Il mio vino per le feste è Sole di Dario dell'azienda Cantrina, di Bedizzole in Valtènesi. E un blend di Sauvignon, Semillon e Riesling in cui i profumi di albicocca, dattero e agrumi si fondono alle note speziate, che creano la suggestione di un viaggio verso luoghi lontani e si elevano in un sorso di grande freschezza ed equilibrio gustativo. E un vino a cui sono particolarmente legato, che possiede per me il potere evocativo della tavola imbandita e del calore umano».

posted on 11 July 2019
press-cantrina-percorsi-di-vino
Conosciamo Cristina Inganni da molti anni, praticamente dall’inizio della sua avventura nel mondo del vino; ci era stata presentata da un’amica produttrice in quel di Lugana e quindi abbiamo potuto assaggiare i suoi vini diverse volte nel corso degli anni. Più tardi abbiamo conosciuto anche Diego Lavo che è diventato successivamente comproprietario dell’azienda Cantrina.

posted on 11 July 2019
L’azienda bresciana compie vent’anni e li celebra con una verticale dei tre vini prodotti fin dal 1999: l’Igt Benaco Bresciano Bianco “Rinè”, l’Igt Benaco Bresciano Rosso “Nepomuceno” e il Passito “Sole di Dario”. Ecco com’è andata. Conosciamo Cristina Inganni praticamente dall’inizio della sua avventura nel mondo del vino e abbiamo potuto assaggiare i suoi vini diverse volte nel corso degli anni. Più tardi abbiamo conosciuto anche Diego Lavo, diventato successivamente comproprietario dell’azienda Cantrina.

posted on 21 June 2019
stile “also „frei sein in der Stylistik“, blieben beide stets treu. Die Weine von Cantrina unterscheiden sich deutlich von Mainstream Weinen.
1 2 3 4 5 20