Print Print

Vendemmia 2019

Posted on 18 novembre, 2019 by Azienda Agricola Cantrina in Produttore racconta

Infine, è arrivato l’Autunno e la lunga estate calda 2019, prolungatasi fino ad Ottobre, è definitivamente alle spalle e fuori spesso il tempo invoglia a stare in casa (o in cantina) e aiuta a pensare…
La stagione oramai alle spalle è stata, perlomeno nella nostra zona, una delle più strane e complicate degli ultimi anni per le bizze del tempo, avendo spesso dovuto affrontare fenomeni molto diversi tra loro e talvolta estremi: il freddo e le piogge che hanno coinciso con la fioritura della vite hanno diminuito già in partenza la produzione potenziale, ma il danno maggiore lo hanno fatto le due grandinate di giugno e di inizio agosto che alla fine hanno dimezzato la produzione.
Fortunatamente abbiamo potuto godere del bel tempo tra metà agosto e metà settembre che ci ha consentito di mettere a riposo buone uve per il Sole di Dario e di privilegiare la produzione dei nostri vini più freschi, Rosanoire, ChiarettoRiné Groppello di cui siamo particolarmente soddisfatti. Un po’ più complicata è stata invece la raccolta delle uve rosse più importanti.
Per produrre un grande vino rosso in modo naturale, è necessario avere delle uve più che perfette con bucce particolarmente sane, integre e che consentano di ritardare la vendemmia, ma nonostante i nostri sforzi abbiamo deciso che per il 2019 non sarà possibile produrre Nepomuceno.

Vendemmia 2019

 

Uno dei primi nostri maestri diceva che il valore, la forza di una azienda sta anche nella consistenza delle proprie scorte di cantina: questo è quello che ci permette di rinunciare ad alcune annate avendo la possibilità di aumentare la produzione di quelle ritenute migliori, è quello che oggi ci permette di non scendere a compromessi e rinunciare al Nepomuceno 2019 sapendo di poter contare su consistenti scorte delle ottime annate dello scorso triennio.

 

Comments are closed.