Print Print

Befana 2013

Posted on 6 gennaio, 2013 by Azienda Agricola Cantrina in Newsletter

Befana 2013

Ed eccomi qua è arrivata la Befana, che come ogni anno vi porta, assieme a Diego, tutti i migliori auguri per l’anno nuovo: vi porterei anche dei doni ma immaginate una Befana che getta bottiglie di vino dalla propria scopa in volo?

Meglio che per ora le bottiglie se ne stiano tranquille a riposare a Cantrina e siete quindi invitati a venire nel corso del prossimo 2013 a degustarle con noi.

Per quanto riguarda i nostri progetti a breve…

… come già annunciato nella precedente newsletter abbiamo provveduto all’espianto di una parte del nostro vigneto che presto ospiterà il vitigno Groppello. Questa scelta è per noi molto significativa… come in molti sapete l’azienda era impostata essenzialmente con vitigni alloctoni e di conseguenza anche i vini seguivano una filosofia produttiva più libera dai disciplinari di produzione della Valtènesi.

Befana 2013

Abbiamo rivalutato il vitigno Groppello, nel quale oggi crediamo fermamente proprio per le sue qualità intrinseche più che per una pura strategia di mercato. Siamo fieri, anche se ci siamo arrivati dopo ben dieci anni, di aver aggiunto alle nostre precedenti proposte questo vino. Estirpare una parte della già piccola proprietà per far posto al vitigno locale richiede per noi un grosso impegno, ma testimonia altresì la nostra convinzione nel Groppello e che oltretutto ci darà la possibilità in futuro di adeguarci alla produzione della nuova Doc Valtènesi.

Intanto, la campagna non aspetta e abbiamo già iniziato potature, legature, piccoli lavori di manutenzione ai vigneti: sono i primi mattoncini su cui costruire la vendemmia  2013… E’ questione di giorni e il Rosanoire 2012 sarà in bottiglia per essere disponibile tra fine febbraio e inizio marzo, mentre la testa già corre alla preparazione dei prossimi vini che verranno imbottigliati nel corso dell’anno: Groppello 2012Zerdì 2010Rinè 2012Nepomuceno esercizio n. 9.

Come vedete, c’è poco da starsene con le mani in mano a Cantrina, ma siamo aiutati dall’avere concluso un positivo anno 2012: la vendemmia è stata buona e i nostri vini, nonostante un momento di generale preoccupazione economica, hanno favorevolmente incontrato le richieste della nostra affezionata clientela cosa che ci fa guardare con rinnovata fiducia al futuro.

Auguri di cuore a tutti e mille grazie ancora a chi ci segue e sostiene sempre da tanti anni.

Cristina e Diego

Comments are closed.