Print Print

Befana 2012

Posted on 5 gennaio, 2012 by Azienda Agricola Cantrina in Newsletter

Befana 2012

E come di consueto, la Befana porta con sé le ultime news di Cantrina (o le prime del nuovo anno, vedete voi…) ed è anche l’occasione per augurare a tutti i nostri amici-clienti un buonissimo anno nuovo.

Befana 2012

Quindi…

Il ROSATO di pinot nero 2011 è in bottiglia da pochi giorni (la sua uscita è prevista per metà febbraio) e nutriamo grande fiducia nella qualità del prodotto, nel quale, più che nelle annate precedenti, abbiamo esaltato freschezza, finezza ed eleganza. Ora questo vino entra appieno nella linea aziendale e conquista un suo nome, ”ROSANOIRE”, che ricorda le note eleganti che derivano dal pinot nero.

Libero Esercizio di Stile: continuano i nostri percorsi di ricerca e presto saranno sul mercato ben  DUE “strane novità”. La prima è un altro vino Rosato molto particolare e di forte personalità annata 2010… stiamo parlando di un petit verdot in purezza, maturato in barrique per circa 10 mesi. Ci è sembrato veramente interessante, quindi perché privarsi del piacere di 890 bottiglie di questo genere??
L’altro Libero Esercizio di Stile  in cantina da alcuni anni e ora prossimo all’uscita,annata 2007, a noi piace definirlo un vino old style. Da una sovramaturazione in pianta di uve Chardonnay è stato fermentato e “dimenticato” in barrique per oltre un anno, è quindi un vino corposo, speziato, caldo e avvolgente, anche in questo caso si tratta di circa un migliaio di bottiglie…

Ci teniamo sempre a precisare che questi vini, che chiamiamo esercizi di stile, non sono dettati altro che dal puro divertimento nello sperimentare nuovi percorsi con le nostre uve e che, quando riescono bene, ci piace condividere con gli altri: di sicuro non sono tentativi di inseguire un facile e scontato mercato.

Concludiamo dicendo che siamo molto soddisfatti della vendemmia 2011, visto che i primi riscontri sull’evoluzione dei vini in cantina ci fanno ben sperare in un grande risultato finale.

Quello che comunque ci auguriamo è che tutti noi sappiamo conservare il sorriso anche di fronte alle annate dai raccolti molto meno generosi, sia in campagna, sia nei fatti della vita di tutti i giorni.

Rinnovando i migliori auguri a tutti voi, vi invitiamo come sempre a venire a trovarci…

Cristina e Diego

P.S.: Appuntamento del 30 gennaio a New York, presentazione della Guida Slow Wine e degustazione di alcuni dei vini recensiti presso il Metropolitan Pavilion. Ci saremo anche noi con  i vini Groppello e Rinè.

Comments are closed.